Giornata dell’Acqua: Sensibilizzazione e azione del governo: Italia in prima linea

Giornata dell’Acqua: Sensibilizzazione e azione del governo: Italia in prima linea

Giornata dell’Acqua: Sensibilizzazione e azione del governo: Italia in prima linea
Nella Giornata Mondiale dell’Acqua cogliamo ancora una volta l’occasione per riconoscere l’essenzialità di un elemento che è sinonimo della vita stessa, da cui dipendono le future generazioni e il destino del nostro pianeta. Un bene prezioso a cui ancora troppe persone, sulla Terra, fanno fatica ad accedere. È giusto sensibilizzare i cittadini a un uso responsabile della risorsa idrica, perché ognuno di noi, nel suo personale universo, può fare la differenza.  Ma anche i governi possono fare molto e in questo senso l’esecutivo di Giorgia Meloni ne sta dando prova con provvedimenti e indirizzi concreti. Uno su tutti il decreto Siccità, messo a punto e approvato non solo per fronteggiare singole emergenze ma soprattutto per creare una vera e propria struttura di governo sostenibile dell’acqua, che da una cabina di regia centrale si dirama sul territorio e sulle singole regioni, coinvolgendo anche gli ordini professionali. Solo così sarà possibile creare, e far durare nel tempo, una nuova consapevolezza sull’utilizzo di un bene che è vita. È quanto dichiara Simona Petrucci, senatrice di Fratelli d’Italia, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua.
Condividi