GOVERNO, ODIO CONTRO MELONI VA CONDANNATO SENZA SE E SENZA MA

GOVERNO, ODIO CONTRO MELONI VA CONDANNATO SENZA SE E SENZA MA

“L’odio diffuso dagli antagonisti a Bologna contro Giorgia Meloni va condannato senza se e senza ma. Scrivere al presidente del Consiglio “Meloni occhio al cranio” è criminale. Le frasi minatorie comparse nella città capoluogo dell’Emilia Romagna lasciano senza fiato. E non fanno bene all’Italia. Ci auguriamo che tutti i partiti prendano le distanze da questi gesti senza decenza. Servono azioni concrete per riportare il clima avvelenato da alcuni a una sana dialettica democratica. Una cosa, però, è certa: non ci lasceremo intimidire”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia e coordinatore regionale FdI dell’Emilia Romagna, Michele Barcaiuolo.

Condividi