GRILLO. POLITICA SERIA DEVE INTERVENIRE CONTRO MORTI SUL LAVORO

GRILLO. POLITICA SERIA DEVE INTERVENIRE CONTRO MORTI SUL LAVORO

“Il goffo tentativo di Grillo di aggiustare il tiro dopo le irresponsabili affermazioni di sabato scorso, in cui incitava le persone a lavorare gratis e soprattutto illegalmente, delegittimano le battaglie sulla sicurezza sul lavoro. Ritengo che una politica seria debba mobilitarsi, piuttosto, per combattere la piaga dei morti sul lavoro, divenute ormai tristemente numerose in Italia. È essenziale in tal senso agire su due livelli. Occorre anzitutto mettere a disposizione maggiori risorse per i controlli ispettivi e, per quanto possibile, riarticolare e inasprire le pene. Ciò però non è sufficiente. Ecco allora che è necessario affiancare a queste normative, in linea con le direttive europee, un secondo livello di adempimenti più stringente ma anche più oneroso per le aziende e per questo servono incentivi e premialità. Il nostro obiettivo, dunque, è farci promotori anche con la commissione Ue di questi due livelli di azione per combattere questa terribile piaga”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Franco Zaffini, presidente della commissione Lavoro e Sanità.

Condividi