IL RICORDO DI FALCONE E DELLA SCORTA SI RINNOVA CON FERMO CONTRASTO ALLE MAFIE

IL RICORDO DI FALCONE E DELLA SCORTA SI RINNOVA CON FERMO CONTRASTO ALLE MAFIE

“A 32 anni dalla strage di Capaci, l’intransigenza nel contrasto a tutte le mafie è il modo migliore per portare avanti il ricordo del sacrificio del giudice Falcone, della moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Di Cillo e Antonio Montinaro. Con il suo operato il giudice Falcone ha svelato struttura e relazioni della mafia, e attraverso la costituzione della super procura antimafia face comprendere come la lotta alla mafia vada portata avanti in modo coordinato e sistemico. Oggi il ricordo del sacrificio di Falcone e di tutte le vittime della mafia va portato avanti offrendo nuove gambe su cui quelle idee di libertà, coraggio e onestà devono continuare a camminare”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo.
Condividi