Immigrazione. Sinistra difende criminali nei cpr

Immigrazione. Sinistra difende criminali nei cpr

“Assistiamo ancora a polemiche strumentali sulla gestione dei cpr, in particolare di quello di Gradisca d’Isonzo. La sinistra, anziché farsi un esame di coscienza sulla sua gestione passata dei flussi migratori, continua a difendere criminali che invece di scontare le pene per cui sono stati condannati incendiano i beni dello Stato o tentano l’evasione”. Lo dichiara in una nota la senatrice friulana di Fratelli d’Italia Francesca Tubetti. “La sinistra alimenta simili polemiche per contrapporsi verso chi oggi ha vinto le elezioni. Esprimo la mia personale solidarietà e quella del partito che rappresento alle nostre forze dell’ordine che, mentre sono chiamate a gestire situazioni di disordine mantenendo calma e sicurezza in favore della popolazione, sono costrette ad ascoltare le paternali di onorevoli ed ex onorevoli di sinistra”.
Condividi