Immigrazione. Su rimpatri novità per gestire e non subire fenomeno

Immigrazione. Su rimpatri novità per gestire e non subire fenomeno

“Il governo Meloni dà un ulteriore segnale del cambio di passo sulle politiche migratorie. E lo fa con l’introduzione di sei nuovi Paesi nell’elenco di quelli considerati sicuri relativamente alla valutazione delle domande di protezione internazionale. Il messaggio è chiaro: in Italia non si arriva illegalmente, la tratta di esseri umani deve finire, non sono più tollerabili indegni trasporti di persone disperate e morti in mare. D’ora in avanti sarà più rapido e semplice svolgere rimpatri anche verso Bangladesh, Camerun, Colombia, Egitto, Perù e Sri Lanka. Questa novità sburocratizza l’attività delle nostre autorità preposte per gestire e non subire il fenomeno dell’immigrazione”.
Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Marco Lisei.
Condividi