Industria. Banca Ifis sia responsabile verso sistema Italia

Industria. Banca Ifis sia responsabile verso sistema Italia

“Acciaierie d’Italia ha reso noto ‘di aver sempre onorato tutte le scadenze mensili’ nei confronti di Ifis, banca del gruppo Agnelli, alla quale i fornitori hanno ceduto i crediti per l’anticipo degli importi. Se quanto affermato da Acciaierie d’Italia corrisponde al vero, ritengo pretestuoso che la Banca Ifis abbia innescato un ingiustificato allarme tra le aziende dell’indotto. Invitiamo dunque Ifis a rivedere le decisioni annunciate, per altro in modo improprio, e a riprendere il filone di credito così da assumere una posizione di massima responsabilità nei confronti del sistema Italia”.
Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Giampietro Maffoni, componente della commissione Industria.
Condividi