Iraq, Quattrocchi orgoglio italiano

Iraq, Quattrocchi orgoglio italiano

“Oggi sono 20 anni dalla tragica morte di Fabrizio Quattrocchi. guardia di sicurezza, era stato rapito e ucciso in Iraq il 14 aprile 2004. Prima di essere giustiziato, chiese che gli venisse tolta la benda dalla testa per guardare i suoi carnefici negli occhi e dire: ‘Vi faccio vedere come muore un italiano’. Quattrocchi è l’esempio dell’orgoglio italiano”.

 

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Ester Mieli.

Condividi