Istat. Il potere d’acquisto delle famiglie cresce, segnale incoraggiante

Istat. Il potere d’acquisto delle famiglie cresce, segnale incoraggiante

“I dati pubblicati dall’Istat relativamente al conto del terzo trimestre 2023 e dei prezzi al consumo al mese di dicembre 2023 confermano la concretezza delle misure intraprese negli scorsi mesi dal Governo Meloni. I risultati resi noti rappresentano un segnale positivo per le famiglie italiane. Il rallentamento dei prezzi e la frenata dell’inflazione sono dati di grande importanza che non sono frutto del caso ma di misure mirate, come quella del taglio delle aliquote contributive rafforzato dal mese di luglio 2023, che ha consentito alle famiglie di avere maggiori disponibilità economiche. La strada è ancora lunga ma tutti gli indicatori ci confermano che la direzione è giusta”
Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini, presidente della 5a Commissione Bilancio.
Condividi