ITALIA-AFRICA, PIANO MATTEI PRIMIZIA GEOPOLITICA ASSOLUTA. CHI LO CRITICA RICORDI LA VOLPE E L

ITALIA-AFRICA, PIANO MATTEI PRIMIZIA GEOPOLITICA ASSOLUTA. CHI LO CRITICA RICORDI LA VOLPE E L’UVA

“Il Piano Mattei è una primizia geopolitica assoluta, la cui paternità è del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. Chi la critica, adombrando rilievi generici su coperture economiche, contenuti e coordinamento, si ricordi la favola di Esopo, La Volpe e l’Uva”. Così in una nota il senatore di Fratelli d’Italia, Roberto Menia, vicepresidente della commissione Difesa/Esteri del Senato che osserva: “Oggi è stata presentata al mondo la rotta italiana in Africa, un progetto certamente non di semplice realizzazione e irto di ostacoli, ma anche straordinaria occasione per scrivere una pagina del tutto nuova nelle relazioni tra Europa e Africa. I cinque obiettivi del piano dimostrano che, accanto ad una visione non predatoria, il governo italiano ha deciso di elaborare una strategia di lungo periodo che coinvolga non solo le 50 Nazioni africane, ma le istituzioni europee e i capitali privati. Solo con un simile concerto di idee, intuizioni e valori sarà possibile invertire una tendenza che è figlia anche dei troppi errori del passato. L’Italia si è riposizionata in Africa con una mentalità da attore globale”.

________________________
Condividi