L. Bilancio. De Carlo: Governo anti-italiano cancella lotta all

L. Bilancio. De Carlo: Governo anti-italiano cancella lotta all’ ‘Italian Sounding’

“Il governo più anti-italiano della storia boicotta la lotta all’ ‘Italian Sounding’ e favorisce le grandi lobbies. Nella Legge di Bilancio, oltre alla cancellazione della stessa definizione di ‘Italian Sounding’, riferita alle pratiche finalizzate alla falsa evocazione dei prodotti di origine italiana, sono previsti tagli di risorse ai consorzi impegnati a contrastarne il dannoso fenomeno, con un conseguente grave danno all’intero settore agroalimentare italiano.” È quanto dichiara il senatore Luca De Carlo, componente della commissione Bilancio e responsabile nazionale Agricoltura FdI. “La contraffazione dei nostri prodotti vale 100 miliardi, tanto quanto gli scostamenti votati fino oggi per affrontare la crisi a seguito del Covid. Con questa decisione assurda il governo, anziche’ sostenere le filiere italiane, azzera gli strumenti di contrasto alla concorrenza sleale ai nostri prodotti e lo fa in un momento gia’ estremamente difficile per l’intero settore. Fratelli d’Italia – conclude De Carlo- sarà come sempre sulle barricate per difendere l’interesse nazionale totalmente dimenticato dal governo”.

 

Condividi