La Russa. Da Riondino messaggio violento

La Russa. Da Riondino messaggio violento

“Sono un fautore della satira politica, faccio il tifo per chi ha il coraggio in questo periodo di politically correct di far ridere anche in modo irriverente. La vignetta di Riondino purtroppo non è nulla di tutto questo. E’ uno squallido esempio di messaggio violento, che ricorda cattivi maestri e rievoca presagi di violenza. E’ un atto violento verso il presidente del Senato, verso il politico di Fratelli d’Italia e verso l’uomo Ignazio La Russa. Troppo basso, ma troppo volutamente violento. In questi momenti di grandi tensioni internazionali ed interne, in questi giorni successivi al 25 aprile, un gesto ancor di più inqualificabile. Aspettiamo, invece che risate, messaggi di ferma condanna”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Gianni Berrino.

Condividi