Lavoro. Bene maxi-deduzione per chi assume a indeterminato

Lavoro. Bene maxi-deduzione per chi assume a indeterminato

“Il governo Meloni dimostra, con i fatti, come le risorse dello Stato possono essere investite in politiche fattuali anziché essere dilapidate in scelte demagogiche: è stata varata, infatti, una maxi-deduzione al 120 percento del costo del lavoro nei confronti delle aziende che intendono assumere con contratti a tempo indeterminato. Si tratta di un grande propulsore all’assunzione di personale, dunque all’occupazione. Altro che Superbonus, servito ai possessori di seconde e terze case, questa misura è efficace per tutti ed è coerente con le politiche lavorative del Governo capaci di portare la disoccupazione ai minimi storici”.
Lo dichiara in una nota la senatrice di Fratelli d’Italia Elena Leonardi, segretario della commissione Lavoro.
Condividi