Libia, grave attacco a nostri pescherecci. Governo intervenga per garantire sicurezza

Libia, grave attacco a nostri pescherecci. Governo intervenga per garantire sicurezza

“È inaccettabile, oltre che grave, che in acque internazionali due nostre imbarcazioni, partite semplicemente per fare il proprio lavoro, siano stati oggetto di attacchi di mitra di motovedette libiche. Purtroppo non si tratta della prima volta ed è proprio per questo motivo che ritengo sia necessario che il governo intervenga immediatamente per garantire la sicurezza dei nostri cittadini, dei nostri lavoratori. I pescatori di Acitrezza (CT) pare si trovassero nel Canale di Sicilia dove attualmente si pratica anche la pesca di tonno e pesce spada. Alla luce di quanto accaduto, presenteró un’interrogazione al ministro Di Maio affinché sia fatta chiarezza su quanto avvenuto”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Tiziana Drago.

Condividi