L’inflazione scende e l’economia riprende vita

L’inflazione scende e l’economia riprende vita

“Nella congiuntura economica e politica complessa che stiamo vivendo, il Governo Meloni sta riuscendo comunque a tenere salda l’economia italiana. Lo dimostrano i dati Istat che spiegano come nella media 2023 i prezzi risultino accresciuti del 5,7%, in netto rallentamento dall’8,1% del 2022. Non solo: secondo l’indagine condotta dalla Banca d’Italia presso le imprese italiane dell’industria e dei servizi con almeno 50 addetti, le valutazioni sulla situazione economica generale del Paese sono in miglioramento rispetto alla rilevazione precedente. Anche le aspettative di inflazione al consumo tra 12 mesi si sono nettamente ridotte. Addirittura il settore delle costruzioni ha rivisto solo lievemente al ribasso le aspettative per il 2024 sulla spesa per investimenti, mentre restano più favorevoli le attese delle imprese che operano nell’edilizia residenziale. Questo nonostante le agevolazioni fiscali relative al Superbonus siano state riviste dal Governo. La sinistra ha fatto un errore di valutazione anche in questo caso, con le sue catastrofiche previsioni. Il Governo Meloni, invece, forte dei risultati già ottenuti, continuerà a lavorare per rafforzare ancora di più il potere d’acquisto di lavoratori e famiglie con redditi medio-bassi”.

Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia, Nicola Calandrini, presidente della 5a Commissione Bilancio.

Condividi