M.O. LIBRO NIRENSTEIN ANALIZZA TEMA FONDAMENTALE PER INTERA CULTURA OCCIDENTALE

M.O. LIBRO NIRENSTEIN ANALIZZA TEMA FONDAMENTALE PER INTERA CULTURA OCCIDENTALE

“Fiamma Nirenstein nel suo libro non racconta soltanto le atrocità senza precedenti compiute da Hamas il 7 ottobre scorso contro il popolo ebraico ma analizza a fondo un tema che è fondamentale per l’intera cultura occidentale. I nostri valori fondati sulla democrazia, sul rispetto; la nostra tradizione giudaico-cristiana; la nostra identità: lo Stato ebraico è parte integrante del nostro mondo libero. Accanto agli orrori del 7 ottobre scorso – dove abbiamo visto civili uccisi, smembrati, violentati, rapiti solo per il semplice fatto di essere ebrei – è seguita poi, e continua a persistere, un’ondata di antisemitismo e di odio verso Israele inaccettabile in Occidente. In tale ottica, lo scorso novembre proprio in questa sala abbiamo presentato il manifesto in 10 punti per la lotta globale all’antisemitismo. A fronte delle proteste studentesche, delle richieste dei collettivi agli atenei di fermare collaborazioni universitarie con Israele, dei continui episodi di violenza – l’ultimo terribile caso della dodicenne in Francia stuprata perché di religione ebraica – è chiaro che vi sia una volontà di delegittimare, colpire o addirittura negare il diritto all’esistenza stessa della Nazione di Israele e del suo popolo. Non solo non possiamo accettare tutto questo, dobbiamo con forza e determinazione smontare tale narrativa che oggi pare così pervasiva, agli occhi di troppi così convincente, una disinformazione che dipinge come carnefice chi è vittima e che giustifica le azioni criminali e terroriste di Hamas. Così come con ogni mezzo politico, nel nome delle nostre istituzioni democratiche e della nostra libertà, manteniamo alta l’attenzione e non lasciamoci confondere le idee: l’antisemitismo e il terrorismo siano combattuti sempre”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Giulio Terzi in occasione della presentazione del libro “7 ottobre 2023. Israele brucia” di Fiamma Nirenstein presso la Sala Isma del Senato della Repubblica.
Condividi