MANOVRA, BORGHI RIPRENDA CONTATTO CON PAESE REALE

MANOVRA, BORGHI RIPRENDA CONTATTO CON PAESE REALE

“Evidentemente il collega Enrico Borghi vive troppo nei Palazzi, perché non si è accorto che la campagna provocatoria sul reddito di cittadinanza travalica il dibattito parlamentare: Giuseppe Conte è sceso in piazza a sobillare i poveri accusando il governo di fare la guerra ai poveri. Ribadisco che queste sono affermazioni gravemente irresponsabili, evocare la guerra è molto rischioso. Invito allora Borghi a riprendere contatto con ciò che accade nel Paese reale ed a riporre nel taschino la matita blu, che ha davvero utilizzato a sproposito”.

Lo dichiara il senatore Antonella Zedda, vicepresidente di Fratelli d’Italia.

Condividi