MANOVRA, GOVERNO SOSTIENE LA CULTURA CON CRITERI DI EQUITÀ E INCENTIVI AL MERITO

MANOVRA, GOVERNO SOSTIENE LA CULTURA CON CRITERI DI EQUITÀ E INCENTIVI AL MERITO

“Dal governo forte attenzione alla cultura, nonostante le critiche strumentali mosse dell’opposizione per l’annunciata rimodulazione di app18. Con la Carta Cultura Giovani ancorata al reddito si rimodulano i fondi destinati ai giovani indirizzandoli verso chi ha maggiori difficoltà di accesso alla cultura a causa del reddito basso. Inoltre, il bonus Carta Merito introduce un incentivo per i più meritevoli e stabilisce un criterio premiale utile a stimolare i giovani al raggiungimento di traguardi sempre più alti nello studio e, conseguentemente, nella crescita personale e civica. Le accuse demagogiche della sinistra si sono rivelate infondate, e il Governo Meloni conferma l’attenzione per i giovani e per la cultura”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea De Priamo.

Condividi