Manovra, Meloni eletta premier per migliorare e cambiare non per mantenere provvedimenti Pd

Manovra, Meloni eletta premier per migliorare e cambiare non per mantenere provvedimenti Pd

 

“Se il Pd pensa e spera che il presidente del Consiglio Meloni debba fare ciò che hanno fatto loro e mantenere tutte le loro iniziative legislative senza apportare alcun cambiamento vuol dire che sono ancora frastornati. Giorgia Meloni è assurta al ruolo di premier per volere degli elettori, i quali hanno chiesto con il loro voto di migliorare ciò che si può migliorare e cambiare radicalmente ciò che ha creato danni e va cambiato. Siamo stati eletti non certo per omologarci alle forze politiche che attualmente sono minoranza. Ed è il momento di 18App, non va abolito il sostegno a cultura e editoria ma va modificato e migliorato lo strumento finora adottato così come il governo ha intenzione di fare”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo.

Condividi