Medicina. Sistema più inclusivo e meritocratico

Medicina. Sistema più inclusivo e meritocratico

“Finalmente, i nostri studenti potranno liberamente iscriversi a un primo semestre dei corsi di laurea magistrale in medicina e chirurgia, in odontoiatria e protesi dentarie e in medicina veterinaria. Viene, infatti, tolto il test d’ingresso inaugurando un sistema più inclusivo e meritocratico. Desidero esprimere un plauso al relatore di Fratelli d’Italia Franco Zaffini, presidente della commissione Sanità, per il lavoro svolto nel Comitato ristretto che ha portato oggi il testo unificato in sede referente in commissione Cultura e Istruzione, e alla senatrice di Fratelli d’Italia Ella Bucalo, prima firmataria del disegno di legge”.
Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Salvo Pogliese.
Condividi