Meloni, ennesime minacce, spia di un clima di odio preoccupante. Basta inneggiare a guerra civile

Meloni, ennesime minacce, spia di un clima di odio preoccupante. Basta inneggiare a guerra civile

“Per l’ennesima volta mi trovo costretto ad esprimere solidarietà a Giorgia Meloni perché vittima di minacce, che stavolta però coinvolgono la sua famiglia e che arrivano da presunti beneficiari del reddito di cittadinanza. È la spia di un clima di odio preoccupante che non si vedeva da tempo e che in troppi favoriscono con dichiarazioni, comportamenti e atteggiamenti equivoci che arrivano ad evocare la guerra civile. Mi auguro perciò maggiore sobrietà e responsabilità, oltre a una ferma presa di distanza che non sia soltanto a parole ma accompagnata da comportamenti, questi sì, inequivoci”.
Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia, Lucio Malan.

Condividi