Mes, Conte bifronte, vota contro ma lo aveva approvato

Mes, Conte bifronte, vota contro ma lo aveva approvato

“Giuseppe Conte gioca a fare il Masaniello, urla e strepita in Aula, ma nasconde malamente il fiasco totale dei suoi governi. Come dovremmo giudicare il voto contrario del Movimento 5 Stelle oggi alla Camera alla ratifica del Mes? Proprio quel trattato che Conte aveva sottoscritto con il favore delle tenebre il giorno dopo essersi dimesso da presidente del Consiglio, essendo probabilmente cosciente che con quel trattato si remava contro l’interesse italiano. Allora perché lo ha sottoscritto? Oggi i grillini si smentiscono da soli. Si comportano da bifronte: votano contro il Fondo Salva Stati, proprio loro che alla guida del Paese lo avevano approvato”.

Lo dichiara il senatore Raffaele Speranzon, vicecapogruppo vicario di Fratelli d’Italia.

Condividi