MIGRANTI, CON GOVERNO MELONI SI RAFFORZA CONTRASTO A IMMIGRAZIONE IRREGOLARE

MIGRANTI, CON GOVERNO MELONI SI RAFFORZA CONTRASTO A IMMIGRAZIONE IRREGOLARE

“Grazie al governo Meloni si sancisce finalmente il principio che chi entra in Italia lo deve fare in maniera regolare, l’esatto contrario di quanto aveva determinato la sinistra quando governava, con leggi che consentivano un’immigrazione selvaggia e incontrollata. La premier Meloni ha avuto il merito di aver convinto la Ue che i confini italiani coincidono con quelli della stessa Europa e la strada intrapresa è quella giusta. Il numero degli sbarchi, rispetto allo scorso anno, è sensibilmente diminuito, parliamo del 60 per cento, ed è aumentato anche il numero dei rimpatri effettuati per una percentuale pari al 70 per cento. Anche il recente aggiornamento dell’elenco dei Paesi sicuri per i richiedenti protezione internazionale va nella stessa direzione e costituisce un altro tassello del cambio di passo delle politiche governative volte a gestire con pragmatismo ed efficacia il fenomeno migratorio. Chi si oppone a questa linea lo fa andando contro agli interessi della nostra Nazione e degli stessi immigrati, vittime troppo spesso dei mercanti di morte”.

Lo dichiara in aula nel corso del question time il senatore di Fratelli d’Italia Alberto Balboni, responsabile nazionale del Dipartimento Legalità e Sicurezza di FdI.

Condividi