Migranti, da Pd solita stucchevole retorica antinazionale. Governo Meloni affronta in maniera strutturale fenomeno

“Le dichiarazioni con cui Vincenza Rando e Stefano Vaccari tentano di screditare, avendone letto soltanto il titolo, un convegno informativo ‘Lotta agli sbarchi, operazione legalità’ non ancora avvenuto è, a dir poco, imbarazzante”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Michele Barcaiuolo, coordinatore regionale FdI.

“Anche oggi il Pd ha perso una preziosa occasione per restare in silenzio – continua il senatore di FdI – scegliendo, ancora una volta, di evitare il confronto e rifiutare la verità. Che il Pd non riesca a fare autocritica in merito alla propria incapacità di gestire i fenomeni migratori, è un dato sotto gli occhi di tutti, ma assistere a un attacco nei confronti di FdI, che ha l’unica colpa di aver organizzato un’iniziativa culturale per discutere di un problema importante e sentito come il contrasto agli sbarchi irregolari, è assolutamente inaccettabile”.

“Se Rando e Vaccari vogliono partecipare al convegno – conclude Barcaiuolo – li aspettiamo a braccia aperte. Forse, partecipare a un’iniziativa del genere gli farebbe bene. Per una volta, infatti, potrebbero provare a mettere nel cassetto la solita stucchevole retorica antinazionale, per scoprire le azioni che questo governo, al contrario di quelli targati Pd, sta mettendo in campo per affrontare in maniera strutturale il fenomeno migratorio, come il Piano Mattei, che punta a stanziare risorse nei paesi Africani per evitare le partenze, e garantire il diritto a non emigrare”.

Condividi