Migranti, immigrazione va regolata da legge non da scafisti

Migranti, immigrazione va regolata da legge non da scafisti

“Sì all’assistenza umanitaria di deboli e malati, e su questo l’Europa ci deve aiutare, ma fermezza nei confronti di tutti coloro che non hanno diritto e titolo per entrare in Italia. Questa è la linea del governo Meloni, l’immigrazione va regolata dalla legge e non dagli scafisti”.
Così il vicepresidente di Fratelli d’Italia al Senato, Lucio Malan, ai giornalisti uscendo da Palazzo Madama.

Condividi