MIGRANTI, MEMORANDUM UE CON TUNISIA STA DANDO BUONI FRUTTI

MIGRANTI, MEMORANDUM UE CON TUNISIA STA DANDO BUONI FRUTTI

“Il Memorandum dell’Unione Europea con la Tunisia mostra a chiare lettere un dato significativo, a settembre 2023 le partenze erano state 16mila e ad ottobre 1900. Questo è il risultato dell’azione del governo Meloni che si è reso protagonista in Europa per consentire la concretizzazione di questo accordo. La strada da perseguire per Fratelli d’Italia è questa e con pazienza siamo convinti che questi dati siano destinati a rinforzarsi, la soluzione per il contrasto all’immigrazione clandestina sta nell’evitare le partenze e nell’attuare il Piano Mattei per l’Africa”.

 

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Marco Scurria, segretario della Commissione Politiche Ue di Palazzo Madama.

Condividi