Milleproroghe, bene approvazione proroga a Regioni su piani di dimensionamento. Tutelate le piccole scuole di frontiera

Milleproroghe, bene approvazione proroga a Regioni su piani di dimensionamento. Tutelate le piccole scuole di frontiera

“Approvata in Consiglio dei Ministri la proroga al 5 gennaio del termine ultimo per l’approvazione da parte delle Regioni dei piani di dimensionamento. Il provvedimento, inserito nel Milleproroghe, consente alle istituzioni scolastiche che lo vorranno, di avvalersi per il solo anno scolastico 2024-2025, di un meccanismo di flessibilità sugli accorpamenti che consentirà loro di incrementare il numero di autonomie scolastiche fino a un massimo del 2,5% rispetto al contingente definito dal Decreto 127 del 2023. Un atto importantissimo, che risponde alle esigenze e alle preoccupazioni del mondo scolastico, da più parti emerse in questi mesi, concedendo una boccata d’aria specie in quelle regioni, soprattutto del Mezzogiorno, in cui una particolare orografia del territorio vede come necessarie decine e decine di piccole scuole di frontiera. Un atto per il quale non posso che ringraziare questo Governo e il Ministro Valditara, che da sempre hanno manifestato grande sensibilità per il mondo della scuola”.
 Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Ella Bucalo, membro della Commissione cultura e istruzione del Senato e vice responsabile del dipartimento scuola del Partito.
Condividi