Natalità. Accogliamo richiamo Papa: coraggio e memoria insieme

Natalità. Accogliamo richiamo Papa: coraggio e memoria insieme

“Vorrei rivolgere un apprezzamento profondo per il richiamo espresso oggi agli Stati Generali della Natalità, dal Santo Padre, alle responsabilità che ciascuno ha riguardo all’emergenza che si vive in Italia.
Per primo lo Stato che deve liberare i giovani dalla zavorra occupazionale, la difficoltà nell avere una casa, che deve sostenere la donna lavoratrice e madre e promuovere la cultura della generosità e della solidarietà intergenerazionale.
Bello il richiamo al futuro che viene fatto da giovani e nonni con le schiene doloranti per una vita di lavoro dedicato ai figli e nipoti.
E poi i ragazzi cui spetta ciò che appartiene soprattutto alla gioventù: l’avere coraggio anche e soprattutto di assumersi la responsabilità di diventare genitori.
Quindi, a noi tutti il compito di costruire il futuro, insieme, con il coraggio e l’azione dei giovani, delle madri, dei padri, il sacrificio dei nonni e il sostegno delle istituzioni.  Pronti all’azione, accogliamo l’esortazione“.
Lo dichiara Lavinia Mennuni, senatrice Fratelli d’Italia.
Condividi