Natalità. Schlein e sinistra non rimangano in silenzio, solidarietà a ministra Roccella

Natalità. Schlein e sinistra non rimangano in silenzio, solidarietà a ministra Roccella

“Solidarietà e vicinanza al ministro Roccella vittima oggi di un’aggressione dei soliti difensori della libertà e della democrazia in servizio permanente, che le hanno impedito di intervenire agli Stati generali della Natalità costringendola addirittura ad abbandonare anzitempo la sala. E’ sintomo di un clima sempre più pesante, di una deriva antidemocratica dove viene impedito a un ministro della Repubblica di intervenire a un’iniziativa che riguarda direttamente l’attività del proprio dicastero. Mi auguro che Elly Schlein e tutta la sinistra, che ogni giorno rilanciano dichiarazioni sulla libertà e sulla necessità di difenderla, non rimangano in silenzio ed esprimano solidarietà”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Gianni Berrino.09
Condividi