Npl. Urso: Senato approvi subito legge, è emergenza  sociale

Npl. Urso: Senato approvi subito legge, è emergenza  sociale

“Faccio appello ai componenti della Commissione Finanze del Senato perché la proposta di legge 788 sia approvata al più presto, già in settembre, prima della sessione di Bilancio, con le modifiche necessarie sulle quali si è sviluppato già ampio consenso”: è quanto rileva il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, primo firmatario del disegno di legge in esame in Commissione Finanze che consentirebbe a milioni di italiani, artigiani, commercianti, piccoli imprenditori e famiglie di liberarsi della schiavitù del debito, riscattando il proprio Npl così da tornare alla vita produttiva.

“Siamo all’emergenza sociale, come denunciano sia  Unimpresa che le Associazioni che da sempre lottano contro l’usura e in difesa delle vittime della speculazione finanziaria. Basta con le tattiche dilatorie delle Lobbies internazionali, il Paese reagisca a tutela dei più deboli”, conclude il senatore Urso.

Condividi