Nutriscore, il governo si impegni contro sistema etichettatura che danneggia i nostri prodotti

Nutriscore, il governo si impegni contro sistema etichettatura che danneggia i nostri prodotti

 

“Chiediamo a quest’Aula un voto unanime e condiviso per la mozione di Fratelli d’Italia, a prima firma De Carlo, per la difesa dell’agroalimentare italiano contro l’adozione del c.d. ‘Nutriscore'”così il senatore di Fratelli d’Italia Patrizio La Pietra, capogruppo in Commissione Agricoltura durante la discussione in Aula delle mozioni a favore della promozione e tutela dei prodotti agroalimentari italiani. “Già da febbraio 2020 Fratelli d’Italia si era attivata per scongiurare questa possibilità, proponendo una mozione alla Camera dei Deputati, approvata all’unanimità, che impegnava il governo ad adoperarsi in sede europea contro l’adozione del “Nutriscore”, e chiediamo oggi lo stesso impegno al Senato. La nostra dieta mediterranea, riconosciuta dall’UNESCO patrimonio immateriale dell’ umanità, rappresenta un vero e proprio stile di vita. Comprende competenze, conoscenze, rituali, simboli e tradizioni concernenti la coltivazione, la raccolta, la pesca, l’allevamento, la conservazione, la cucina e soprattutto la condivisione e il consumo di cibo, ed è nostro preciso dovere tutelarlo contro un sistema folle a danno del Made in Italy” conclude La Pietra.

Condividi