Obesità. Presentata pdl per aiutare milioni di cittadini affetti da “epidemia silenziosa”

Obesità. Presentata pdl per aiutare milioni di cittadini affetti da “epidemia silenziosa”

“Oggi, in occasione della Giornata mondiale dell’obesità, sono lieto di aver presentato la proposta di legge per riconoscere l’obesità come patologia cronica e per considerare misure di prevenzione, contrasto e presa in carico. Per affrontare questioni di salute pubblica significative e complesse come l’obesità tutelando la salute di milioni di cittadini, del resto, è necessaria una buona dose di coraggio, responsabilità e visione politica a lungo termine. L’alternativa è un costo sociale, umano, sanitario ed economico insostenibile. Inizia dunque un iter legislativo importante, che potrebbe portare l’Italia a essere il primo Paese al mondo ad approvare una legge sull’obesità. Sento il dovere politico di dare una risposta concreta a milioni di cittadini giovani e adulti che rischiano la vita per questa ‘epidemia silenziosa’. Questa proposta intende colmare un vuoto normativo e dare una risposta convinta di cura al presente e di prevenzione per il futuro”.

Lo dichiara in una nota il senatore Ignazio Zullo, capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Lavoro e Sanità.

Condividi