Palermo, 400esimo festino Santa Rosalia grande momento per identità città

Palermo, 400esimo festino Santa Rosalia grande momento per identità città

“Il festino di Santa Rosalia rappresenta non semplicemente la festa della patrona di Palermo, ma soprattutto un grande momento dove l’identità della città si ricongiunge con la sua tradizione più antica e profonda. Un luogo in cui fede e cultura popolare costituiscono un unicum. Oggi presentiamo un evento che per noi palermitani costituisce un momento saliente della nostra cultura storica: Palermo come capitale del Mediterraneo. Città cerniera tra un mondo europeo, mitteleuropeo, asiatico e mediorientale. È una ricorrenza al tempo stesso turistica, storica, di fede e sociale. Si festeggerà per quasi un anno e ci apriremo al mondo”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Raoul Russo, durante la conferenza stampa organizzata in Senato sul 400esimo anniversario del festino di Santa Rosalia. Un evento presentato dal comune di Palermo alla presenza del sindaco di Palermo, Roberto Lagalla e dal vicesindaco, Giampiero Cannella.

Condividi