Piano Mattei. Fondamentale discuterne al prossimo Consiglio Ue

Piano Mattei. Fondamentale discuterne al prossimo Consiglio Ue

“Al prossimo Consiglio europeo, che dovrà definire gli assetti istituzionali della nuova Europa, sarà fondamentale discutere dell’avanzamento dei lavori sul Piano Mattei, priorità italiana per riaffermare la nostra centralità non solo mediterranea, ma anche nella più ampia prospettiva del continente africano. Sono fondamentali gli accordi di partenariato onnicomprensivi con i Paesi terzi di origine e di transito della migrazione, in un’ottica di cooperazione, e l’incoraggiamento alle iniziative, anche sotto forma di partenariati pubblico-privati, di sviluppo sostenibile e di formazione professionale nei Paesi africani. Sono accordi strategici tra l’Unione europea, gli Stati membri, i Paesi mediterranei e africani che dobbiamo portare avanti per riaffermare una dimensione di influenza nel continente africano e sottrarlo alle azioni destabilizzanti di Russia e Cina, e anche all’azione della Turchia. L’Italia ha un governo forte e stabile e questo ci darà la giusta determinazione per negoziare ai più alti livelli”.
Lo dichiara in una nota il senatore Domenico Matera, capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Politiche Ue
Condividi