PIEMONTE. PD CANDIDA PENTENERO, ASSESSORE INSUFFICIENTE IN POLIZIA MUNICIPALE E SICUREZZA

PIEMONTE. PD CANDIDA PENTENERO, ASSESSORE INSUFFICIENTE IN POLIZIA MUNICIPALE E SICUREZZA

“Il Pd candida alla presidenza della Regione Piemonte la Pentenero, nientemeno che l’attuale Assessore della Giunta Lo Russo con delega alla Polizia Municipale e alle Politiche per la Sicurezza: un ruolo ricoperto in modo inefficace rispetto ai risultati, tant’è che Torino spicca negativamente nella “top-ten” delle città con l’indice di criminalità più alto”. Ad affermarlo Paola Ambrogio, senatore piemontese di Fratelli d’Italia.
“Viene premiato un Assessore – prosegue Ambrogio – che, in continuità rispetto al passato, ha relegato la Polizia Municipale al ruolo di salvagente del bilancio comunale, col compito di comminare multe e la rinuncia a qualsiasi compito di pattugliamento e controllo del territorio. Non solo, a Torino delinquenza, criminalità e degrado avanzano, tanto che è dovuto intervenire il Governo con l’operazione Strade Sicure per riportare la legalità. Dov’era la Pentenero in tutto ciò? Se questo è il modello Piemonte che ha in mente il Pd, spero che i cittadini diano una risposta forte e chiara alle urne”.
Condividi