Pnrr. Transizione digitale è priorità governo Meloni

Pnrr. Transizione digitale è priorità governo Meloni

“La transizione digitale delle aziende italiane è una priorità del governo Meloni. Non a caso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, a seguito della pubblicazione dell’Avviso pubblico per l’individuazione di sei nuovi ‘Poli di innovazione digitale’, ha approvato la graduatoria provvisoria dei soggetti attuatori a cui saranno destinati 42 milioni di euro per l’erogazione dei servizi di first assessment digitale ed orientamento alle imprese. Confindustria, Confartigianato, Unioncamere, Coldiretti, Legacoop e CNA, Confcommercio sarà affidato il compito di favorire la transizione digitale delle nostre aziende. Un passo in avanti dell’Italia per essere competitiva sui mercati globali. E una decisiva azione del ministro Urso che, utilizzando al meglio i fondi del Pnrr, proietta l’Italia nel futuro”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Gianpietro Maffoni, componente della commissione Industria di Palazzo Madama.

Condividi