POSTE, PALAZZO STORICO DI CARRARA NON CHIUDERA’

POSTE, PALAZZO STORICO DI CARRARA NON CHIUDERA’

“Dopo un confronto con i responsabili di relazioni istituzionali di Poste Italiane, avvenuto nel corso di questa settimana, sono felice di poter rassicurare i cittadini di Carrara: il Palazzo storico di Poste Italiane non chiuderà. L’edificio, realizzato nel 1933, oltre a costituire un servizio essenziale rappresenta un unicum dell’urbanistica della città, è infatti completamente rivestito sia all’esterno sia all’interno di marmi preziosi e vanta due sculture dell’artista Sergio Vatteroni. I rappresentanti di Poste Italiane mi hanno riferito che il sopralluogo tecnico della scorsa settimana è stato propedeutico a interventi infrastrutturali nell’ufficio postale, da realizzare entro l’estate, che prevedono la messa in sicurezza del vecchio controsoffitto e l’installazione di nuove luci e impianto di condizionamento e riscaldamento. Carrara quindi continuerà a avere il suo storico palazzo delle Poste, reso più efficiente dagli interventi che verranno eseguiti. Colgo l’occasione per ringraziare Poste Italiane per la sua attenzione verso il territorio, l’Azienda ha dimostrato la sua vicinanza ai cittadini e alle loro esigenze”.

 

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Susanna Donatella Campione.

Condividi