PRESENTATO DISEGNO DI LEGGE PER TUTELARE PROPRIETÀ INQUILINI ERP

PRESENTATO DISEGNO DI LEGGE PER TUTELARE PROPRIETÀ INQUILINI ERP

Ieri, nella seduta della commissione ottava del Senato è stata incardinato il Disegno di legge 837, a prima firma del senatore di Fratelli d’Italia, Andrea De Priamo, che attraverso l’interpretazione autentica della normativa sull’edilizia residenziale pubblica vuole tutelare il diritto alla proprietà per gli inquilini dell’erp, prevedendo in particolare che nel caso di edilizia residenziale pubblica la scadenza della convenzione urbanistica determini anche il venire meno dell’obbligo di affrancazione dal prezzo massimo di cessione nel caso di piena proprietà o di successiva trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà. “Ringrazio il Presidente Fazzone per aver avviato l’iter di questo provvedimento, – dichiara il senatore Andrea De Priamo – ed auspico che possa avere un rapido avanzamento per consentire di fare chiarezza su una vicenda, quella sulla affrancazione dal prezzo massimo di cessione, che ha creato nei comuni molti problemi di spesa e di lunga attesa della burocrazia a tantissimi cittadini e che ho già avuto modo di seguire lungamente nel precedente ruolo di consigliere capitolino”.

Condividi