PRIDE: SOLIDARIETA’ AI 4 GIORNALISTI MOLESTATI

PRIDE: SOLIDARIETA’ AI 4 GIORNALISTI MOLESTATI

PRIDE: SOLIDARIETA’ AI 4 GIORNALISTI MOLESTATI
“Voglio esprimere la mia vicinanza e la mia solidarietà ai quattro giornalisti molestati durante il gay pride svoltosi a Milano ieri. Quello che è successo è grave, e il fatto che le vittime stavolta siano degli uomini non può e non deve sminuire quanto accaduto. Mentre la segretaria del Pd stava rilasciando dichiarazioni alla stampa, un uomo si è avvicinato ai 4 cronisti iniziando a palparli. Auspico che la Schlein abbia parole di condanna verso l’autore di questo gesto, senza riserva alcuna. Ogni giornalista deve poter lavorare in un ambiente sicuro e rispettoso. Mi auguro che le indagini aiutino ad assicurare il colpevole alla giustizia, e ad evitare che queste cose possano accadere di nuovo”.
Lo scrive in una nota Cinzia Pellegrino, senatrice di Fratelli d’Italia e coordinatore nazionale del dipartimento vittime del partito.
Condividi