PROFESSIONI, APPROVATI EMENDAMENTI DI FDI SU PROFESSIONISTI, FISCO E CARBURANTI

PROFESSIONI, APPROVATI EMENDAMENTI DI FDI SU PROFESSIONISTI, FISCO E CARBURANTI

“Sono stati approvati questa notte in Commissione Finanze tre emendamenti di Fratelli d’Italia che riguardano l’attività dei professionisti, gli adempimenti fiscali da parte del contribuente e il bonus carburante ai dipendenti”.
Lo rende noto il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze di Palazzo Madama.
“Il primo emendamento – sottolinea de Bertoldi – prevede che la disposizione relativa alla sospensione della decorrenza dei termini relativi ad adempimenti a carico dei professionisti nei confronti della pubblica amministrazione, in caso di impedimento dovuto al covid, acquisti efficacia con effetto retroattivo a decorrere dalla dichiarazione dello stato di emergenza del gennaio 2020”.
“Il secondo emendamento – osserva de Bertoldi – stabilisce che, in virtù del perdurare degli effetti causati dalla pandemia nonché dal conflitto bellico in corso in Ucraina, è consentito prorogare a 60 giorni, termine attualmente stabilito in 30 giorni, la verifica della correttezza da parte del contribuente per il pagamento delle imposte dovute e organizzarsi di conseguenza per il pagamento, se dovuto”.
“Il terzo emendamento – prosegue de Bertoldi – ha come scopo quello di chiarire i destinatari della norma sul bonus carburante ai dipendenti, specificando che tutti i datori di lavoro privati, e non solo le aziende private, possono assegnare con un atto di liberalità ai propri dipendenti un incentivo, sotto forma di buoni benzina o analoghi titoli, per un ammontare massimo di 200 euro, che non concorre alla formazione del reddito. Quindi anche gli studi dei professionisti potranno beneficiare di questa disposizione”.
“Si tratta – conclude de Bertoldi – di significativi risultati che mostrano una volta di più come Fratelli d’Italia riesca a svolgere un’opposizione costruttiva e propositiva, anche dai banchi dell’opposizione si riesce a fornire un apporto patriottico se vi è la capacità e la volontà di farlo”.

Condividi