Rai, gravissime le parole di Anzaldo su Meloni. Fuortes e Maggioni subito in Vigilanza per spiegare

Rai, gravissime le parole di Anzaldo su Meloni. Fuortes e Maggioni subito in Vigilanza per spiegare

“Molto grave quanto accaduto questa mattina nel corso della rassegna stampa del Tg1, dove in maniera del tutto gratuita e in violazione di qualsiasi principio deontologico la conduttrice Elisa Anzaldo, peraltro volto dell’edizione delle 20 del Tg1, ha pesantemente attaccato Giorgia Meloni. Al condirettore del Corriere dello Sport, che riguardo il presunto cambio di tifoseria della nostra leader ha detto ‘ Se peccato è, in questo caso non è il peggiore peccato di Giorgia Meloni’, la Anzaldo ha replicato con un ‘Ce ne sono tanti altri’ accompagnato da una risata compiacente. Si tratta di un episodio inaccettabile e gravissimo, senza alcun contraddittorio, del tutto pretestuoso e per giunta alle soglie della campagna elettorale. E’ fuor di dubbio che vadano presi provvedimenti immediati, perchè è inimmaginabile che il Servizio Pubblico possa essere utilizzato per esporre un leader politico nazionale a un simile ludibrio pubblico. Chiederò una riunione urgente della Commissione di Vigilanza affinchè l’amministratore generale Fuortes e lo stesso direttore del Tg1, Monica Maggioni, spieghino come sia stato possibile il verificarsi di un tale episodio, quali misure hanno intenzione di adottare e soprattutto come intendano agire affinchè in Rai sia garantito il pluralismo e il rispetto della par condicio alla luce dell’imminente campagna elettorale”.
Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè, capogruppo nella Commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai.

Condividi