RAI,

RAI, ‘PUNTATA AGORA’ INDEGNA SERVIZIO PUBBLICO, PRONTA INTERROGAZIONE’ =

“Solidarietà al collega Lucio Malan, che
questa mattina ad Agorà su Rai3 è stato violentemente insultato da un
vero e proprio plotone di esecuzione. Una puntata indegna del Servizio
Pubblico nella quale l’unico esponente dell’opposizione in Parlamento,
presente in studio, non ha avuto di fatto diritto di parola, è stato
interrotto continuamente, accusato di sparare balle e stronzate, fino
all’intollerabile accusa di non essere sano di mente con tanto di
invito a fare ricorso a cure psicologiche e psichiatriche”. Lo
dichiarano i parlamentari di Fratelli d’Italia, Daniela Santanché e
Federico Mollicone, capogruppo e componente della Commissione
Vigilanza Rai.
“Un linciaggio ignobile e vergognoso, indegno della Rai e del Servizio
Pubblico – aggiungono i parlamentari di FdI- avvenuto in una
trasmissione costruita con un evidente squilibrio delle posizioni
rappresentate e in palese violazione del codice deontologico dei
giornalisti. Fratelli d’Italia presenterà in Commissione Vigilanza Rai
un’interrogazione e pretendiamo spiegazioni immediate dai vertici di
viale Mazzini”.

Condividi