Ratifica protocollo Mediterraneo, “Dal governo strategia lungimirante”

Ratifica protocollo Mediterraneo, “Dal governo strategia lungimirante”

“Con la ratifica del Protocollo sulla gestione integrata delle zone costiere del Mediterraneo, i cui articoli entrano oggi a far parte del nostro ordinamento, il governo italiano segna un’altra importante tappa in un percorso che vede, per la prima volta, una strategia ben precisa: il rilancio concreto di un quadrante in cui l’Italia è centro e allo stesso tempo ponte tra sponda sud e sponda nord. Strategia, pianificazione, gradualità e chiarezza dei processi decisionali: questi sono i valori del protocollo che ratifichiamo, che sono gli stessi che il governo Meloni mette in campo sin dalla sua nascita in tema di sviluppo sostenibile del Mediterraneo. Non c’è risposta migliore ai cosiddetti paladini dell’ambiente che, quando in passato erano al governo, hanno fatto ben poco. Il nostro Paese ha oltre 8mila chilometri di costa, 29 aree marine protette, un’industria cantieristica fiorente, grandi potenzialità in termini di energie rinnovabili e sviluppo sostenibile dei litorali: è ora di tornare a giocare un ruolo da protagonisti in tutta la regione mediterranea”.

È quanto dichiara Simona Petrucci, senatrice di Fratelli d’Italia, in occasione della ratifica italiana del Protocollo sulla gestione integrata delle zone costiere del Mediterraneo.

Condividi