Recovery fund, De Carlo: piano vuoto per arrivare al Mes, Fdi pronto a barricate

Recovery fund, De Carlo: piano vuoto per arrivare al Mes, Fdi pronto a barricate

“Se non fossimo ad ottobre e non fossimo convinti che con un DPCM il Governo sarebbe anche capace di bloccare Babbo Natale, questo provvedimento sembrerebbe proprio una lettera indirizzata a lui: tanti buoni propositi, pochi spunti di riflessioni e ancor meno soluzioni. Da qui una serie di interrogativi, anzi uno su tutti: e se fosse l’ennesima fake news da parte del governo per farci accettare il Mes, visto che le risorse del Recovery Fund non arriveranno prima del 2021 – 2022?”. Così il senatore di Fratelli d’Italia Luca De Carlo, durante il suo intervento in Aula, nel corso della discussione della relazione delle Commissioni Bilancio e Politiche Ue sulle proposta di linee guida per la definizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. “Ricordo che il Mes non è una risorsa aggiuntiva, ma un fondo costituito per sopperire alle difficoltà di quegli Stati che non possono raccogliere risorse attraverso la vendita dei loro titoli. E non è di certo il caso dell’Italia che ha addirittura maggior domanda rispetto all’offerta. Ma soprattutto, Fratelli d’Italia farà le barricate a tutela degli interessi degli italiani se dovesse scoprire che l’attuazione del Mes è una condizione necessaria, posta dall’Ue o addirittura dalla Germania, per accedere alle risorse del Recovery Fund”, conclude De Carlo.

Condividi