Regolamento imballaggi. Premiata la determinazione del governo italiano

Regolamento imballaggi. Premiata la determinazione del governo italiano

“Quando in molti pensavano a posizioni strumentali dell’Italia in merito al negoziato per un regolamento europeo sugli imballaggi più giusto ed equilibrato, il governo Meloni ha risposto con la stessa determinazione messa in campo sin dal primo giorno, puntando su dati e argomenti concreti e perseverando nella trattativa. In nessun caso avremmo potuto accettare che il futuro stesso della nostra industria, diventata negli anni leader in tema di riciclo, potesse essere messo a repentaglio da un regolamento calato dall’alto senza alcun riguardo verso un sistema di vera eccellenza come il nostro, che avrebbe messo a serio rischio migliaia di posti di lavoro e la continuità aziendale di altrettante attività. Obiettivo raggiunto: le procedure negoziali a Bruxelles non si sono mai interrotte, l’Italia ha dato una prova di unità e fermezza senza precedenti, portando un messaggio di compattezza che, dal governo agli europarlamentari, si è rivelato decisivo. È questa l’Europa che vogliamo, un organismo in grado di evidenziare e non di mortificare le varie identità comprese al suo interno”.
È quanto dichiara Simona Petrucci, senatrice di Fratelli d’Italia, sull’accordo raggiunto a Bruxelles in tema di regolamento europeo imballaggi.
Condividi