RIFORME, AVANTI SU PRESIDENZIALISMO ED ELEZIONE DIRETTA PROVINCE

RIFORME, AVANTI SU PRESIDENZIALISMO ED ELEZIONE DIRETTA PROVINCE

“Il tempo a disposizione è stato poco, eppure il Governo Meloni è già riuscito ad approvare una legge di bilancio che garantisce equilibrio e credibilità e altri decreti che indicano la strada su cui questa maggioranza intende camminare. Nell’augurare buon anno a tutti gli italiani confermiamo il nostro impegno per proseguire con le riforme”. Lo afferma la senatrice di Fratelli d’Italia Domenica Spinelli. Che prosegue: “Impegni prioritari sono la cancellazione della riforma Delrio per ripristinare l’elezione diretta dei presidenti di provincia e la riforma presidenziale”. Sul primo punto la Spinelli sottolinea: “Sono componente e segretario della commissione Affari costituzionali, dove abbiamo già fissato al 12 gennaio i termini per indicare i nominativi per le audizioni rispetto al disegno di legge per le province a prima firma Marco Silvestroni, che ho sottoscritto anch’io”. Sul tema del presidenzialismo elogia “il lavoro del ministro Casellati di ascolto di tutti i leader, perché questi cambiamenti necessitano di ampia coesione”. Dunque conclude: “L’elezione diretta di chi ci rappresenta negli enti istituzionali è un elemento imprescindibile di democrazia, gli italiani ci hanno votato per questo”.

Condividi