Riforme, maggiori autonomie sì, ma sempre nell’interesse della Patria

Riforme, maggiori autonomie sì, ma sempre nell’interesse della Patria

“L’autonomia differenziata deve essere un’opportunità di modernizzazione e di crescita per l’Italia, fermo restando i valori fondanti di Fratelli d’Italia e del governo di Giorgia Meloni che sono la coesione e l’unità nazionale. All’interno di questa cornice è giusto accogliere nuove sfide, che prevedano anche più ampi margini di autonomia per le comunità regionali e locali. Questo disegno rientra in un programma di governo che prevede grandi riforme strutturali per lo Stato Italiano, prima tra tutte l’elezione diretta del capo dello Stato. Gli italiani possono stare sicuri che anche sull’autonomia differenziata troveremo una sintesi che valorizzi le Regioni nell’interesse di tutta la patria”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini, presidente della V Commissione Bilancio.

Condividi