Riunioni Copasir segrete, ma notizie pubbliche

Riunioni Copasir segrete, ma notizie pubbliche

“Vorrei rassicurare il collega Borghi. È vero, nella scorsa legislatura non ero nemmeno parlamentare, dunque non avrei potuto avere accesso alle riunioni del Copasir, che sono per altro segrete. Però vorrei precisare che le notizie che escono su quella commissione sono pubbliche ed è chiaramente a quelle che io mi riferisco. Pertanto sono i membri del Copasir a dover mantenere, se ritengono, una maggiore riservatezza. Per esempio quella sulla posizione drastica assunta dallo stesso Borghi e dal suo gruppo comunicata ufficialmente anche alle Presidenze delle Camere oltre che sulla stampa sulla audizione di Mancini deliberata dal Copasir in merito alla nota vicenda dell’Autogrill. Vicenda che fu oggetto di numerose trasmissioni di Report per colpire l’ex premier Renzi ‘colpevole’ di aver lasciato il Pd con una scissione che coinvolse numerosi parlamentari”.

Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Matteo Gelmetti.

Condividi