ROMA, GUALTIERI SPIEGHI COME MAI NELLA CAPITALE SIA IMPOSSIBILE MUOVERSI

ROMA, GUALTIERI SPIEGHI COME MAI NELLA CAPITALE SIA IMPOSSIBILE MUOVERSI

“Gualtieri, invece di definire in modo incomprensibile non attuabili le norme che gli consentono di prevedere nuove licenze per i taxi, dovrebbe invece spiegare come mai nella Capitale sia divenuto praticamente impossibile muoversi. Il problema mobilità a Roma va ben oltre la questione dei taxi e comprende una interminabile lista di disservizi cronici che durano da anni e che trovano un culmine negli ultimi mesi con cantieri aperti in contemporanea senza una logica, un servizio di trasporto pubblico locale del tutto inadeguato, soprattutto in periferia, un traffico che non vede alcun intervento serio di mitigazione, un piano preferenziali che non vede luce e così via. Il Sindaco sa bene che il Governo è amico di Roma e insieme al provvedimento dei taxi, solo pochi giorni fa, ha approvato un emendamento al decreto Asset che di fatto salva la società Roma Metropolitane, non certo gestita in modo virtuoso negli anni, così come ha finanziato il prolungamento della Metro C e sostiene tutte le iniziative legate al Giubileo”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo.

Condividi