Sapienza. Condannare violenze di teppisti ispirati dalle peggiori ideologie

Sapienza. Condannare violenze di teppisti ispirati dalle peggiori ideologie

“Ancora una volta assistiamo all’ennesima aggressione alle forze dell’ordine da parte dei collettivi, gesti da condannare da tutte le forze politiche. Mentre una prestigiosa università come La Sapienza diventa teatro di violenza da parte di teppisti ispirati dalle peggiori ideologie. È tempo di dire basta a questi sovversivi. La politica sia unita nella condanna forte e netta, senza alcuna distinzione o giustificazione. Alla rettrice Polimeni la solidarietà di chi continua a ritenere l’università un luogo di tolleranza e non di violenza”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Gianni Berrino, capogruppo in Commissione Giustizia.

Condividi